REGISTRATI    

COMUNICAZIONE E FORMAZIONE: L'ANCREL CRESCE ANCORA

Il presidente Castellani: <Cresceremo ancora>

 

Potenziare la comunicazione, la prima sede nazionale a Roma.

Ma anche proseguire con la formazione.

Nuove e vecchie sfide per l’Associazione Nazionale dei Certificatori e Revisori degli Enti Locali.

Progetti annunciati durante l’assemblea nazionale dell’associazione, ospitata nella sede dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili di Bari.

La riunione si è aperta con un minuto di silenzio, in ricordo del compianto Antonino Scippa, uno dei fondatori di Ancrel Nazionale.

I NUMERI Nella sala convegni dell’ordine barese 104 i soci presenti con 133 deleghe, per un totale di 237 voti, 10 i soci collegati in videoconferenza. <Una riunione importante e finalmente con tanti soci in presenza dopo il periodo più difficile della pandemia>, ha sottolineato il presidente di Ancrel nazionale Marco Castellani, che ha aperto l’assemblea, <grande partecipazione dei soci, che ci motiva e ci carica per le nostre iniziative future>.

Sono gli 2022 iscritti all’Ancrel in tutta Italia per un totale di 24 sezioni.

I PROGETTI Iniziative e progetti al centro proprio della relazione iniziale di Castellani. Come <far nascere la sezione regionale della Lombardia, dove abbiamo tanti iscritti>.

Ma anche <i prossimi battesimi in Sicilia delle due sezioni di Ragusa e Siracusa>. Alfio Pinella, presidente della sezione di Catania, ha ricordato l’importanza del lavoro delle sezioni provinciali: <In pochissimo tempo in Sicilia abbiamo organizzato otto sezioni>. Ancora: <Rafforzare la comunicazione con la figura di un nuovo addetto stampa, senza dimenticare un obiettivo del nostro mandato come direttivo nazionale, ovvero la nascita della scuola di formazione>.

NUOVA SEDE Ancrel nazionale da qualche settimana ha una nuova sede nazionale a Roma, in piazza Cavour. E’ stata la vicepresidente nazionale Rosa Ricciardi a soffermarsi sull’importanza della nuova sede: <Facilitare i rapporti fra la nostra associazione e le istituzioni, ma anche facilitare il lavoro del presidente e del consiglio direttivo dal punto di vista logistico>.

IL BILANCIO E’ toccato ancora a Castellani, ma anche al tesoriere di Ancrel nazionale Antonella Putrino illustrare il consuntivo del 2011 e il bilancio preventivo del 2023, approvati entrambi all’unanimità dall’assemblea. Un bilancio tranquillo, una situazione economica ottimale. Un bilancio preventivo di 137 mila euro, con, fra le novità, la figura di un addetto stampa e una piattaforma sulla modulistica dell’associazione, <per un servizio ancora più puntuale per gli iscritti>. Putrino ha sottolineato: <La nostra nuova scommessa della formazione, diventata il nostro vero fiore all’occhiello, incide molto sulle spese e siamo molto soddisfatti per questo>.

L’ANNUNCIO. Il presidente Castellani ha concluso l’assemblea con un annuncio. <Nel maggio 2023 a Bologna un evento nazionale sulla finanza locale, dedicato alla figura del nostro compianto presidente Antonino Borghi>.

 

 

Articolo

{* *}