REGISTRATI    

ANCREL SEZIONE DI BOLOGNA PER I BAMBINI DELL'UCRAINA

UNA CAREZZA DI CIOCCOLATO

Bologna 15 aprile 2022. Fin dall’inizio del conflitto bellico in Ucraina il SIULP di Bologna ha intrapreso iniziative di solidarietà in sostegno di quella popolazione. Le Poliziotte ed i Poliziotti della provincia di Bologna ed in particolare le delegate ed i delegati del SIULP ci hanno fortemente sensibilizzato a non interrompere la catena di solidarietà anche attraverso piccoli e simbolici gesti. Ecco che grazie al prezioso contributo dell’Associazione Nazionale Certificatori e Revisori degli Enti Locali – Sezione di Bologna è partita “Una Carezza di Cioccolato” iniziativa che ci ha visti impegnati nella raccolta di dolciumi ed ovetti colorati distribuiti ai bambini e le famiglie ospitate nelle strutture della Fondazione Perez-Koskowska. Un’altra parte dei dolciumi è stata consegnata unitamente al Cucciolo – Associazione in Bologna dei Genitori dei Bambini nati pretermine alle famiglie dei piccoli ed al personale Sanitario e Medico dell’Unità Operativa di Terapia Intensiva Neonatale e Neonatologia del Policlinico S. Orsola di Bologna. Infine una parte degli ovetti è stata destinata alle colleghe ed i colleghi impegnati nell’accoglienza ma anche a tutti coloro che quotidianamente con sacrificio e dedizione sono impegnati alla tutela della comunità ed alla solidarietà delle cittadine e cittadini più bisognosi. Una Carezza di Cioccolato non avrà certo la pretesa di cancellare l’orrore di una guerra, il disagio o la sofferenza di una famiglia, ma vuole rappresentare un messaggio di concretezza, un piccolo gesto di solidarietà, affetto e vicinanza per scaldare anche solo per un istante il cuore di chi sta soffrendo ingiustamente o vive una situazione di grave difficoltà. Le Poliziotte ed i Poliziotti al di là della divisa vogliono contribuire a migliorare con semplici gesti il nostro essere al servizio delle persone più bisognose. Con l’occasione e nell’augurio di una buona Pasqua, auspichiamo che i raggi di pace e serenità possano illuminare e mettere fine a queste orribili sofferenze. La Segreteria Provinciale Siulp Bologna

Articolo

{* *}