REGISTRATI    

DOCUMENTI PUBBLICI


AGENZIA DELLE ENTRATE RISPOSTE AD INTERPELLI IN MATERIA DI IMPOSTA DI BOLLO


In allegato due risposte dell''Agenzia delle Entrate  ad interpelli in materia di imposte di bollo:

- la n. 330 del 10 settembre 2020, con cui chiarisce che le quietanze di pagamento di sanzioni amministrative per violazioni diverse dal codice della strada devono ritenersi esenti dall'imposta di bollo;

- la n. 340 dell' 11 settembre 2020, con cui afferma che le quietanze rilasciate dal Comune per la riscossione di proventi derivanti dalle violazioni amministrative contemplate dalla legge 689/1981 non sono soggette all'imposta di bollo.


Scarica gli allegati:

2020_InterpAgEntr330_Bollo_nonCds.pdf

2020_InterpAgEntr340_Bollo_689.pdf