REGISTRATI    

DOCUMENTI PUBBLICI


COMUNICATO NR 2 DEL 26 MAGGIO 2022

A seguito della creazione del Fondo di Fondi “Ripresa e Resilienza Italia” (artticoli 8 e 21, comma 4, decreto-legge 6 novembre 2021, n.152, convertito, con modificazioni, dalla legge 29 dicembre 2021, n.233) tramite un accordo di finanziamento sottoscritto tra il Ministero dell’Economia e delle Finanze (MEF) e la Banca Europea per gli Investimenti (BEI) il 22 dicembre 2021, la BEI ha pubblicato sul proprio sito e sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea un avviso a manifestare interesse per la selezione degli Intermediari Finanziari tramite cui il Fondo di Fondi opererà sul territorio nazionale. Il Fondo di Fondi è allineato con gli obiettivi e le priorità strategiche - incluso il rispetto del principio “do no significant harm” - dei settori tematici del Turismo e dei Piani Urbani Integrati, per ottimizzare i risultati da perseguire grazie anche al collegato effetto leva che lo strumento in discorso è in grado di generare.

Nel settore dei Piani Integrati Urbani, il Fondo interverrà (con una dotazione dedicata pari a euro 272 milioni) in favore di promotori privati e partenariati pubblico-privato (nella misura in cui la quota di partecipazione pubblica rimanga pari o inferiore al 50%), i quali intendano partecipare o abbiano partecipato ai progetti finanziati dalle Città Metropolitane ai sensi dell’articolo 21 del decreto-legge n.152 del 2021, ovvero i quali promuovano progetti o iniziative comunque coerenti con i progetti/interventi oggetto di finanziamento da parte delle Città Metropolitane, anche ricadenti nei comuni dell’area metropolitana.

La selezione degli Intermediari Finanziari è curata in via esclusiva dalla BEI, ed è riservata a enti creditizi o finanziari o fondi di investimento o gestori di fondi, pubblici o privati, debitamente autorizzati dalle Autorità competenti, ove applicabile, e abilitati, ai sensi della legislazione di uno Stato membro dell'UE, a fornire prestiti e/o strumenti equity quasi-equity e altri servizi finanziari.

Entro il 13 giugno 2022, potranno essere trasmesse alla BEI, secondo le modalità di cui all’avviso, eventuali richieste di chiarimento o informazione circa la selezione degli Intermediari Finanziari.

Le manifestazioni di interesse dovranno essere recapitate alla BEI, secondo le modalità indicate nell’avviso, entro il giorno 8 luglio 2022.


{* *}