REGISTRATI    

DOCUMENTI PUBBLICI


AMMISSIBILITA' DEL RIMBORSO DELLE SPESE LEGALI IN FAVORE DI UN CONSIGLIERE COMUNALE A SEGUITO DEL FAVOREVOLE ESITO DEL PROCEDIMENTO PENALE AVVIATO NEI SUOI CONFRONTI E CONCLUSOSI CON SENTENZA DI ASSOLUZIONE PERCHE' IL FATTO NON SUSSISTE

Al fine della rimborsabilità agli amministratori delle spese legali sostenute, il legislatore richiede, oltre che la conclusione del procedimento penale con sentenza di assoluzione o con l’emanazione di un provvedimento di archiviazione, la sussistenza di una serie di presupposti. Spetta all’ente locale interessato valutare la concreta sussistenza di essi.

https://dait.interno.gov.it/pareri/98845


{* *}