REGISTRATI    

DOCUMENTI PUBBLICI


CORTE DEI CONTI VENETO Delibera n. 147/2020/PAR

Comune di San Fior (TV) - La richiesta di parere concerne la corretta interpretazione delle norme contenute nei decreti legge n. 18/2020 e n. 34/2020 che dispongono in materie di sostegno economico spettante ai gestori dei servizi di trasporto scolastico per la copertura delle spese residue incomprimibili nel periodo di lockdown conseguente all’emergenza epidemiologica da Covid-19. In particolare il Comune ha formulato tre quesiti specifici in relazione: 1) alla legittimità o meno - alla luce dell’art. 92, comma 4/bis della L. 27/2020 di conversione del DL 18/2020 e dell’art. 109 del DL 34/2020 – della corresponsione ai gestori del servizio di trasporto scolastico dell’intero corrispettivo per il periodo da marzo al 18.05.2020 come da richieste degli stessi; 2) alla legittimità – considerata la nota dell’Anci Veneto – della corresponsione unicamente al gestore del servizio di trasporto scolastico di un “contributo a copertura delle spese residue incomprimibili”.., e dell’applicazione unicamente degli artt.184 del Tuel e del 107 del Dlgs. 50/2016 a tutti gli altri gestori di servizio interrotti durante il lockdown (quali ad esempio fornitori del servizio di mensa scolastica, del servizio di pulizia degli impianti sportivi ecc.), prefigurando una indebita disparità di trattamento; 3) alla condivisibilità del percorso logico seguito da Anci Veneto per giungere a siglare un accordo con i rappresentanti delle aziende di trasporto per l’erogazione del contributo fissato nella misura del 40% del corrispettivo pattuito. Il quesito 3) è esposto solo in caso affermativo ed in subordine al precedente quesito n. 2).

Parere reso parzialmente ai sensi dell’art. 7, comma 8, della legge 5 giugno 2003 n. 131 solo per i quesiti 1 e 2. La questione prospettata dal quesito 3, infatti, oltre a collocarsi al di fuori del perimetro applicativo della nozione di contabilità pubblica strumentale alla funzione consultiva di questa Corte, è essenzialmente finalizzata a stimolare una vera e propria valutazione di merito sull’operato dell’ANCI territoriale che, per ovvie ragioni, è preclusa in questa sede.


Scarica gli allegati:

delibera_147_2020_veneto.pdf



{* *}