REGISTRATI    

DOCUMENTI PUBBLICI


ADE - IVA E CONTRIBUTI Risposta 375/2021

Si pubblica il  testo della risposta ad interpello n. 375 del 25 maggio 2021, con cui l'Agenzia delle Entrate si esprime in merito al caso di un Comune che, a seguito di apposito bando, ha individuato una cooperativa in qualità di Partner per la presentazione di proposte progettuali a valere sul fondo FAMI (Fondo europeo Asilo Migrazione e Integrazione) ed è in dubbio il trattamento IVA da applicare all'erogazione, da parte del Comune a tale partner, di una parte dei finanziamenti, afferente a prestazionisociosanitarie, assistenziali ed educative dallo stesso effettuate: l'Agenzia rileva che i contributi in oggetto sono finalizzati a finanziare lo svolgimento di un'attività di interesse generale, a beneficio di soggetti meritevoli di attenzione sociale e non a vantaggio diretto ed esclusivo della pubblica amministrazione erogante, da cui consegue che le somme percepite dalla cooperativa, quale partner co-beneficiario del Comune stesso per la realizzazione del progetto finanziato a valere sul FAMI, devono ritenersi come mere movimentazioni di denaro e, come tali, escluse dall'ambito applicativo dell'IVA, ai sensi dell'art. 2, terzo comma, lettera a), del D.Lgs. 633/1972.


Scarica gli allegati:

2021_InterpAgEntr_375_Iva_Fami.pdf



{* *}